Progetto presentato al LocalFEST, e discusso pubblicamente durante i workshop del progetto local:.net:
e nel tavolo DO’IT dell’evento Lights/out Pasubio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il progetto re:L0AD propone la creazione di un contest internazionale d’arte contemporanea site specific il cui tema è la ricostruzione e decostruzione della memoria dei luoghi colpiti dal sisma del 2012.
Gli artisti verranno chiamati a proporre una rilettura dei luoghi attraverso un bando di rilievo internazionale. Le opere d’arte si inseriranno in ambiti urbani significativi individuati attraverso percorsi laboratoriali rivolti ai cittadini in modo da attrarre interesse e partecipazione, in un logica di riqualificazione e dialogo con il territorio e la sua memoria.
Si propone l’attivazione di un circuito virtuoso che stimoli il sistema economico artigianale locale coinvolto direttamente nella produzione delle opere d’arte.
La composizione della giuria viene pensata in modo da coinvolgere personalità riconosciute in ambito culturale quali testimonials del percorso di rinascita delle aree terremotate.
Il progetto re:L0AD si rivolge ad artisti attivi in diverse discipline cercando di sviluppare la più ampia libertà espressiva e creativa possibile.
Si propongono diversi campi artistici:
Architettura / Scultura / Pittura / Fotografia / Video / Installazioni / Mapping architetturale / Performance / Arte virtuale.
Gli artisti selezionati riceveranno un premio di produzione per la realizzazione delle opere.
Allegata la pubblicazione del DOCUMENTO inviato alle Aziende e ai Comuni che hanno partecipato al LocalFEST.
Durante l’evento Lights/out Pasubio è stata inoltre presentata l’opera Jigsaw.