OZone
Riqualificazione architettonica ed energetica di un capannone industriale. Settimo Torinese (To)
Nel 2010 Giuseppe, proprietario del vivaio ittico Casetta in Canadà decide di avviare una riqualificazione architettonica ed energetica del capannone in cui ha sede la sua attività.
Siamo a Settimo Torinese, (To), in piena zona industriale, ma a poca distanza da un area in fase di riqualificazione in chiave ambientale.
Il team interdisciplinare è composto da un esperto in architettura ecosostenibile, (Fabrizio Latrofa), un esperto di architettura naturale e terra cruda (Andrea Facchi, Geologika Collettiva), un esperto in processi di facilitazione (Benedetto Bavaro), un appassionato progettista di architettura generativa (Livio Talozzi), più un esperto in biotopi marini (Vito De Vita), interno all’azienda.
La linea progettuale è quella di una ri-naturalizzazione di un pezzo di periferia industriale, (ri)-evocando un pezzo di rovina grottesca, lasciando che la terra torni a prevalere sul costruito, ricoprendo e trasformando il capannone da ambiente postindustriale, ad ecosistema post-urbano. Il ciclo produttivo ed i materiali di lavorazione sono pertanto inseriti in un circuito virtuoso secondo un approccio di simbiosi industriale.
La richiesta del committente è quella di un’operazione di riqualificazione sia in termini formali che di sostenibilità e risparmio energetico (l’allevamento ittico richiede un forte consumo di acqua calda ed energia elettrica), per questo si è progettato un doppio cappotto (esterno ed interno) in terra cruda non stabilizzata, che riduce il fabbisogno termico invernale e permette una regolazione del clima igrometrico interno (l’ambiente di lavoro risultava molto caldo ed umido). A ciò si è aggiunto un volume adossato alla parete sud, un cristallo sporco di terra, con funzione di serra bioclimatica, che aumenta il guadagno termico passivo ed ottimizza gli spazi di lavorazione. Parte così un cantiere di sperimentazione in continua evoluzione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...